Flash mob contro la violenza sulle donne

Lunedì 25 novembre a Cavalese, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne.

Il 25 novembre ricorrerà la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne e anche in valle verranno organizzate diverse iniziative per sensibilizzare la comunità locale e le amministrazioni sul delicato tema della violenza contro le donne: donne, che nelle loro relazioni interpersonali, nelle relazioni di coppia, in famiglia, in ambito lavorativo o in altri contesti sociali, vivono o hanno vissuto situazioni di sopraffazione, di violenza psicologica, fisica, sessuale e/o economica. Spesso si affronta lo spinoso problema della violenza sulle donne solo quando i fatti arrivano ad occupare lo spazio della cronaca nera. In realtà, il problema per chi ne è vittima, è purtroppo fatto di quotidianità, di gesti, parole, insulti, prevaricazioni che si ripresentano ogni giorno.

Per l’ottavo anno consecutivo le tre associazioni promotrici del progetto “Per il mio bene”, la Cooperativa Oltre, l’Associazione “La voce delle donne” e l’Associazione “io”,  propongono un’iniziativa di sensibilizzazione, che quest’anno si rivolge in particolare alla fascia di giovani e giovanissimi e che vedrà il coinvolgimento di altre realtà del territorio. In collaborazione con il Comune di Cavalese, la banda sociale di Cavalese, Nonsolodanza, il Centro benessere Aretè e le Ecosisters, verrà proposto un flash mob, una mobilitazione di gruppo attraverso musica, poesia, recitazione e danza per dire no alla violenza di genere.

L’appuntamento è per lunedì 25 novembre alle ore 18 in piazza Italia a Cavalese. Si inizierà con una performance musicale a cura della Banda sociale di Cavalese, poesie e recitazione con le Ecosisters ed a seguire alcuni balli, sulle note della canzone “Break the chain” ed altre musiche, con i ballerini di Non solo danza e di Aretè club e con tutte le persone che si vorranno unire.

Per chi lo desidera, è possibile partecipare alla prove dei balletti presso la palestra delle Elementari di Cavalese sabato 16 e sabato 23 novembre dalle 17.00 alle 18.00.

Durante il flash mob tutti sono invitati a indossare qualche cosa di rosso.

Sempre il 25 novembre, alle ore 20.30, presso la sala consiliare del Comune di Predazzo, è previsto un appuntamento organizzato dalla Biblioteca comunale. Si tratta di una lettura concerto dal titolo “Voce al silenzio”, con il gruppo Barabàn. L’evento prevede testimonianze e testi (da Dacia Maraini a Riccardo Iacona, da Concita De Gregorio a Serena Dandini), accompagnate da poesie in musica di Alda Merini e dalle più belle canzoni sulla donna tratte dal canzoniere di Fabrizio De André. Dall’intreccio di racconti, musiche e poesie rivivono storie di donne che hanno subito violenza, spesso da persone che hanno amato. Ma scaturiscono anche storie di donne che hanno trovato il coraggio di parlare, di dare voce al silenzio.