Parole e musica per amare

In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, un recital di parole e musica a Cavalese.

Martedì 25 novembre ricorrerà la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne e anche in valle verranno organizzate diverse iniziative per sensibilizzare la comunità locale e le amministrazioni sul delicato tema della violenza contro le donne: donne, che nelle loro relazioni interpersonali, nelle relazioni di coppia, in famiglia, in ambito lavorativo o in altri contesti sociali, vivono o hanno vissuto situazioni di sopraffazione, di violenza psicologica, fisica, sessuale e/o economica. Spesso si affronta lo spinoso problema della violenza sulle donne solo quando i fatti arrivano ad occupare lo spazio della cronaca nera. In realtà, il problema per chi ne è vittima, è purtroppo fatto di quotidianità e silenzio.

Per questo per il nono anno consecutivo le tre associazioni promotrici del progetto “Per il mio bene”, l’Associazione “La voce delle donne”, la Cooperativa Oltre e l’Associazione “io”,  con il patrocinio della Comunità territoriale della Val di Fiemme e del Comune di Cavalese, propongono un’iniziativa di sensibilizzazione rivolta a tutta la popolazione.

All’interno della suggestiva cornice della Domus Consiliorum di Cavalese, andrà in scena un recital di poesie e testi sull’amore di autori contemporanei e di epoche precedenti, letti che Chiara Turrini e Stefania Scartezzini, che saranno accompagnati e intervallati da brani musicali a cura di Marika Bettin e Vittoria Deflorian. Leit motiv è la bellezza dell’ amore, espressa nella sensibilità di pensieri, parole, musica.

L’appuntamento è per martedì 25 novembre alle ore 20.30 a Cavalese, presso la Domus Consiliorum. L’ingresso è libero e gratuito e tutta la popolazione è cordialmente invitata.